A livello piazza trovano spazio una collezione di oggetti di provenienza indo – tibetana risalenti al XIX secolo frutto della donazione di Sir Vivian Gabriel.